Cerca
Close this search box.

Champions League, andata semifinali: Borussia Dortmund-PSG 1-0

Condividi articolo:

Immagine di copertina: Hummels e Mbappé

Va al Borussia Dortmund l’andata delle semifinali contro il favorito PSG. Una vittoria maturata nel primo tempo grazie al gol dell’ariete Fullkrug: lo stesso centravanti ex Werder Brema sbaglia poi alcune ghiotte opportunità, anche se le occasioni migliori capitano probabilmente ai parigini, che colpiscono due pali con Mbappé e Hakimi e si divorano due reti fatte con Dembelé.

Il gol decisivo, come detto, arriva al 35°, con un lungo lancio di Schlotterbeck per Fullkrug, che stoppa un pallone in corsa e fredda Donnarumma. Festa a fine partita per i giocatori gialloneri, anche se in vista del ritorno del 7 maggio a Parigi è tutto apertissimo: riuscirà il Borussia a sfatare finalmente il tabù PSG (finora nella storia della Champions i francesi hanno sempre eliminato i tedeschi) o ancora una volta la tradizione sarà confermata?

Il tabellino

BORUSSIA DORTMUND-PSG 1-0
MARCATORE: 
36′ Fullkrug.
BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson (st 42′ Wolf), Schlotterbeck, Hummels, Maatsen; Emre Can, Sabitzer; Sancho, Brandt (st 42′ Nmecha), Adeyemi (st 38′ Reus); Fullkrug (st 46′ Moukoko). All. Terzic.
PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Lucas Hernandez (pt 42′ Beraldo), Nuno Mendes; Fabian Ruiz, Vitinha, Zaire-Emery; Dembélé, Mbappé, Barcola (st 20′ Kolo Muani). All. Luis Enrique.

Il gol di Fullkrug

Le pagelle

BORUSSIA DORTMUND

IL MIGLIORE HUMMELS 7
Il lupo perde il pelo, ma non il vizio: a 36 anni gioca una partita sontuosa per applicazione difensiva e solidità in marcatura. Colosso.

Schlotterbeck 7
Appare più sicuro rispetto al giocatore un po’ impacciato visto al Mondiale in Qatar. Suo l’assist per il gol di Fullkrug con uno splendido lancio da dietro.

Fullkrug 6,5
Gol, movimento, tanto lavoro sporco, ma anche alcune ghiotte opportunità mancate per servire il bis.

Sancho 6,5
Ispirato, anche se viaggia a ondate. Il buio di Manchester (sponda United) pare alle spalle: giocatore che a Dortmund si sta pian piano ritrovando.

Brandt 6,5
Elemento eclettico, versatile, imprevedibile: un po’ interno, un po’ ala, bravo negli inserimenti. Sfiora il gol.

PSG

IL MIGLIORE DONNARUMMA 6,5
Il gol di Fullkrug è imprendibile, in compenso dice no a Sabitzer e conferma la sua pienissima affidabilità: uno dei pochi calciatori italiani di spessore internazionale.

Marquinhos 6,5
Forse non impeccabile sul gol, ma evita il raddoppio di Brandt con un intervento decisivo.

Mbappé 5,5
Si illumina di rado, prende un palo, serve un cioccolatino a Dembelé, ma era lecito attendersi un impatto più determinate dal miglior calciatore del globo.

Dembelé 5
È finora artefice di una stagione importante, una delle migliori della sua carriera. Però stasera si divora l’impossibile e non lascia tracce: un deciso passo indietro rispetto agli elevati standard qualitativi dei quarti di finale contro il Barcellona.

Seguici

Altre storie di Goals

Le 5 migliori squadre europee dal 1986 al 1990

La memoria collettiva italiana racconta gli anni ’80 come un’epoca trionfale, non senza fondamento, ma chi scrive ritiene indispensabili alcune precisazioni: se nel complesso il

1968 Semifinali: Jugoslavia-Inghilterra 1-0

Immagine di copertina: il gol decisivo di Dzajic Al termine di una semifinale poco emozionante, l’Inghilterra campione del mondo in carica e grande favorita viene

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.