Libertadores 1988 Finale ritorno: Nacional Montevideo-Newell’s Old Boys 3-0

Condividi articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Immagine di copertina: il Nacional campione

Il Nacional Montevideo torna sul tetto del Sudamerica a distanza di otto anni. Dopo aver perso 1-0 la gara di andata in Argentina contro il Newell’s Old Boys, gli uruguaiani ribaltano la sfida a Montevideo, vincendo per 3-0. Lo strano regolamento prevede che il match – alla luce del vantaggio dei padroni di casa che pareggiano i conti con la gara di andata – prosegua fino al 120′. Poco cambia perché il Nacional domina il match dall’inizio alla fine, lasciando solo le briciole agli avversari, mai realmente pericolosi dalle parti del portiere Seré.

Nacional Montevideo: Seré – Saldanha, De Leon, Revelez – Ostolaza, Lemos, Cardaccio, Soca – Castro (pts 11′ Moran) – De Lima, Vargas (sts 11′ Carreno).
Newell’s Old Boys: Scoponi – Llop (pts 1′ Ramos), Theiler, Pautasso, Sensini – Rossi, Martino, Franco (st 1′ Almiron) – Alfaro, Batistuta, Gabrich.

Primo tempo
3′
Nacional subito vicinissimo al gol: punizione dalla trequarti destra, mischia nell’area piccola, Ostolaza manca la deviazione vincente da un metro e Scoponi si salva.
14′ GOL NACIONAL MONTEVIDEO Doppio dribbling di Soca in area sul lato mancino, assist centrale a Vargas, che si gira e infila l’angolino dall’altezza del dischetto.
17′ Lemos innesca De Lima, che si presenta solo davanti a Scoponi, ma calcia sul portiere in uscita. Solo Nacional in campo fino a questo momento.
24′ Percussione di Casto a sinistra, tiro-cross sul secondo palo, calcia De Lima, pallone respinto da un difensore argentino.
31′ lancio di De Leon da dietro sul lato sinistro, la difesa argentina è scoperta, Scoponi costretto a uscire e fare fallo per fermare Soca.
36′ GOL NACIONAL MONTEVIDEO Corner da destra di Castro, Ostolaza svetta e di testa incorna in rete, nonostante il disperato tentativo di Scoponi.
42′ punizione-missile da fuori di Lemos, Scoponi c’è.

Una fase del match

Secondo tempo
2′
si fa vedere finalmente il Newell’s: punizione da sinistra del neo entrato Almiron, ci prova da pochi passi Gabrich, che viene però murato da Seré e dalla difesa uruguagia.
30′ tiro-cross di Soca pericoloso da sinistra, la palla esce di poco. Secondo tempo molto meno brillante del primo. Il Nacional controlla senza patemi. Il Newell’s è assolutamente inefficace.
31′ scambio Lemos-Vargas-Lemos, cross in mezzo, Scoponi esce a vuoto e si fa sfuggire il pallone dalle mani, Castro dal limite spara altissimo. Buona chance per il Nacional per chiudere i giochi.
33′ GOL NACIONAL MONTEVIDEO Accelerazione di Castro, che parte dalla fascia, entra in area e viene steso da Pautasso. Rigore ineccepibile. Dal dischetto De Leon trasforma di potenza infilando l’angolino a sinistra di Scoponi.

Primo tempo supplementare
4′
Vargas per De Leon, che innesca De Lima in area, il giocatore uruguaiano anticipa Scoponi in uscita, ma spedisce alto.
14′ Rossi prova a scuotere il Newell’s su punizione: palla alta.

Secondo tempo supplementare
6′
da Lemos palla in area a De Lima, che controlla spalle alla porta e cerca in mezzo Cardaccio, il centrocampista uruguaiano arriva in corsa, ma è ostacolato da un difensore e manda alto da ottima posizione.

Hugo De Leon, gigante della difesa

LE PAGELLE NACIONAL MONTEVIDEO
IL MIGLIORE DE LEON 7,5
Sbroglia qualsiasi situazione intricata in difesa, ci mette il fisico, gioca d’anticipo, funge da regista e chiude i conti trasformando il rigore del 3-0. Monumentale.
Castro 7 Un furetto imprendibile quando si accende. Controllo di palla e tecnica sopraffine, pesca Ostolaza per il 2-0 e si procura il rigore del tris con uno spunto individuale da applausi.
Vargas 7 Apre le danze con un gol da vero centravanti, lavora di sponda e gioca molto a servizio dei compagni.
Cardaccio 7 Assoluto padrone del centrocampo: recupera, governa il gioco e verticalizza. Cala un po’ alla distanza.
Ostolaza 6,5 Un treno sulla corsia di destra, difende e attacca ed è sua la zuccata da corner di Castro che regala il raddoppio ai suoi.

LE PAGELLE NEWELL’S OLD BOYS
IL MIGLIORE ROSSI 6
Uno dei pochi a non perdere mai la bussola. Prova a cambiare ritmo al centrocampo cercando di verticalizzare sovente, ma ha poca assistenza dai compagni.
Almiron 6 Più guizzante di Franco (voto 5), gioca un buon secondo tempo, anche se ha vita dura contro la difesa uruguaiana. Nei supplementari però, nel momento in cui il Newell’s dovrebbe produrre il massimo sforzo, sparisce dai radar.
Martino 5 Dovrebbe essere il regista che detta i tempi davanti alla difesa, ma viaggia a un ritmo decisamente più basso rispetto agli avversari.
Batistuta 5 Il 19enne futuro “Re Leone” fatica a trovare spazi. La difesa del Nacional lo controlla e lo argina senza difficoltà. Si farà.
Pautasso 4,5 In costante difficoltà per tutto l’incontro come il resto dei compagni di difesa, rovina definitivamente la sua serata quando commette il fallo da rigore su Castro che porta al 3-0 di De Leon.

Gli highlights dell’incontro

Seguici

Altre storie di Goals

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.