1979 Finale ritorno: Cile-Paraguay 1-0

Condividi articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Immagine di copertina: una formazione del Paraguay che vincerà la Coppa [https://www.partidosdelaroja.com]

Dopo il pesante ko dell’andata, 3-0 per il Paraguay, il Cile si riscatta e vince la finale di ritorno della Coppa América 1979, rimandando dunque tutto alla “bella” di spareggio. Al Paraguay però basterà un pareggio per conquistare la Coppa ed è quello che succederà. La partita in questione non regala grandi emozioni, con le due difese che hanno quasi sempre la meglio e pochi spunti offensivi. Il Cile trova il vantaggio nei primi minuti e riesce poi a difenderlo fino all’ultimo. Delle tre finali dell’edizione 1979 questa è l’unica visionabile in rete.

Cile: Osben – Galindo, Valenzuela, Figueroa, Escobar – Rivas, Rojas (st 40′ Neira), Bonvallet – Fabiani (st 11′ Quiroz), Caszely, Veliz.
Paraguay: Fernandez – Paredes, Solalinde, Sosa, Torales – Kiese (st 1′ Florentin), Talavera (st 35′ Cabanas) – Isasi, E. Morel, Romero – M. Morel.

Il Cile

Primo tempo
8′
tentativo di Romero da sinistra, pallone alto.
10′ GOL CILE Azione manovrata dei padroni di casa: Fabiani allarga a sinistra per Rojas, cross in area ancora per Fabiani, che tocca a Bonvallet, tiro respinto da Fernandez e Rivas da due passi mette dentro.
23′ Cile vicino al 2-0: triangolo Caszely-Fabiani-Caszely, che calcia sull’uscita di Fernandez, il portiere paraguaiano riesce a respingere.
41′ punizione di M. Morelo dalla sinistra, Osben blocca. Partita un po’ bloccata, con pochi sussulti.
42′ Osben decisivo, il portiere cileno smanaccia un diagonale velenoso di Romero da destra.

Secondo tempo
3′
punizione per il Cile, palla da Caszely a Rojas, cross in area e gol di Fabiani di testa. Ma la rete viene annullata per fuorigioco dell’attaccante di casa.
18′ parata pazzesca di Osben su Romero: assist di E. Morel, tiro dell’attaccante paraguiano in area sul lato sinistro, Osben devie in corner sul primo palo deviando con una mano.
26′ Romero si accentra da sinistra, salta Galindo e calcia sul primo palo: fuori non di molto. Gara che resta bruttina, ma il Paraguay adesso ci prova. Di Romero le giocate migliori dell’incontro.
33′ lancio di Galindo per Quiroz, che scatta sul filo del fuorigioco, ma viene anticipato dall’uscita provvidenziale di Fernandez.

LE PAGELLE CILE
IL MIGLIORE OSBEN 7
Pochi interventi, ma decisivi per portare a casa la vittoria. Uno in particolare su Romero nel secondo tempo è da applausi.
Figueroa-Valenzuela 6,5 Solida coppia centrale, si completano bene, respingono diverse insidie e preservano l’area dagli attacchi dei giocatori paraguaiani.
Caszely 5,5 Qualche buono spunto individuale, ma anche diversi errori in fase di appoggio. Mai temibile al tiro. Un po’ pasticcione.

LE PAGELLE PARAGUAY
IL MIGLIORE ROMERO 7
Sue le giocate tecnicamente più raffinate del match. Ha velocità, tecnico e cambio di passo. Impegna severamente la difesa cilena in più circostanze.
Sosa 6,5 Inappuntabile caudillo al centro della difesa paraguaiana, non fa passare nemmeno gli spifferi. Autorevole.
E. Morel-M. Morel 5,5 Poca verve da parte dei due fratelli Morel, Eugenio e Milciades, che erano stati tra i principali fautori della finale raggiunta dal Paraguay. In questa occasione la difesa del Cile li fa girare al largo.

Video celebrativo del trionfo del Paraguay nella Coppa América 1979


Seguici

Altre storie di Goals

Anni Mondiali – Argentina 1978

Seconda puntata con il podcast di Paolo Palazzo su Argentina 1978, il Mondiale di Menotti, Kempes e Passarella, della prima vittoria dell’Albiceleste, ma anche di

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.