Cerca
Close this search box.

1966 Girone B: Germania Ovest-Svizzera 5-0

Condividi articolo:

Gol di Beckenbauer alla Svizzera
[https://stefanosharpedo.files.wordpress.com]

Impressionante prova di forza della Germania Ovest al debutto nel gruppo B. La Svizzera non gioca malissimo e anzi, in alcune occasioni, va pure vicinissima al gol. Dall’altra parte però deve affrontare una vera e propria macchina di gioco e reti. Stupisce soprattutto la forza del centrocampo tedesco, imperniato su un terzetto favoloso: il genio di Haller, la razionalità di Overath e il dinamismo a tutto campo di Beckenbauer rappresentano la base di una squadra che pare destinata ad andare molto lontano in questo Mondiale.


Germania Ovest: Tilkowski – Hottges, Schulz, Weber, Schnellinger – Overath, Beckenbauer, Haller – Burns, Seeler, Held.
Svizzera: Elsener – Bani, Kunzl, Schneiter, Tacchella, Fuhrer – Grobety, Hosp, Durr, Schinelholz – Odermatt.

Primo tempo
7′ Bani avanza indisturbato partendo dalla propria metà campo e innesca Odermatt, uscita tempestiva di Tilkowski che evita il peggio abbrancando il pallone.
11′ lungo lancio di Overath per lo scatto di Beckenbauer, che sorprende la difesa svizzera, il giovane centrocampista tedesco entra in area e calcia sul secondo palo, Elsener si allunga e di puro istinto riesce a deviare in corner.
17′ GOL GERMANIA OVEST Held salta due uomini a sinistra, mette in mezzo per Seeler che si gira e colpisce il palo, Held da un metro corregge in rete. Pare fuorigioco, ma l’arbitro convalida tra le proteste dei giocatori svizzeri.
20′ azione manovrata della Germania Ovest, conclusa da Held con un tracciante da sinistra, pallone a lato non di molto.

Helmut Haller [http://storiedicalcio.altervista.org]

22′ GOL GERMANIA OVEST Grande percussione di Haller, che sale per vie centrali senza essere contrastato, entra in area e batte Elsener con un tocco sul primo palo. Il match pare già in ghiaccio per i tedeschi.
28′ Schnellinger avanza e serve in area Seeler, che si gira e calcia a mezza altezza, Elsener c’è. Dominio totale dei tedeschi, Svizzera frastornata.
30′ Svizzera pericolosa: Fuhrer lavora un buon pallone a centrocampo e serve sulla corsa Hosp, staffilata da fuori, Tilkowski vola e devia.
32′ clamoroso retropassaggio errato di Durr, Seeler recupera palla, scarta Elsener, converge verso il centro e calcia a botta sicura, un difensore salva sulla linea.
40′ GOL GERMANIA OVEST Beckenbauer riceve palla da Haller, triangola al limite con Seeler, entra in area passando tra due difensori svizzeri e supera Elsener con un tocco morbido sul palo lontano.

Secondo tempo
1′ Held atterrato da dietro da Gorbety in area. Il rigore pare netto, ma l’arbitro lascia correre.
6′ splendido lancio di Overath a destra per Burns, che si accentra, entra in area, ma viene fermato da un difensore. Recupera il pallone Beckenbauer che calcia di prima intenzione, palla a lato di un metro.
7′ sventola di Durr da lontano, Tilkowski blocca. La Svizzera ci prova ancora.
8′ GOL GERMANIA OVEST Overath lancia Beckenbauer, che salta due uomini in dribbling e batte Elsener in uscita con un destro delicato.
11′ Beckenbauer vicino al tris: il giovane centrocampista tedesco effettua due triangoli stretti con due compagni, entra in area e calcia rasoterra sul primo palo, Elsener stavolta ci arriva in tuffo.
13′ traversa di Overath con un missile da fuori area. Germania Ovest assoluta padrone del campo, potrebbe dilagare.
17′ Grobety da lontano, Tilkowski si allunga e devia.
23′ meraviglioso lancio a tutto campo di Overath per Held, che si invola tutto solo verso la porta di Elsener, ma calcia clamorosamente a lato.
27′ favolosa conclusione terra-aria da distanza siderale di Durr, Tilkowski vola e toglie la palla dall’incrocio dei pali con un intervento strepitoso.

Punteggio eloquente: un match senza storia
[http://storiedicalcio.altervista.org]

28′ Haller dribbla un avversario e calcia a botta sicura da dentro l’area: traversa.
30′ ci prova ancora Beckenbauer dal limite, dopo un’altra bella azione manovrata dei tedeschi: Elsener blocca in due tempi.
35′ GOL GERMANIA OVEST Seeler si scontra in area con Hosp. L’arbitro assegna un rigore che sembra un po’ generoso. Dal dischetto Haller spiazza Elsener con un tiro morbido sulla sinistra del portiere elvetico.
39′ tracciante di Hosp da lontano, Tilkowski c’è.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
IL MIGLIORE BECKENBAUER 8: a 21 anni è già un fenomeno. Potenza, stile, dribbling, capacità balistiche: un centrocampista totale, unico. Due gol segnati dopo slalom stile Alberto Tomba, altri due sfiorati e una presenza costante in ogni zona del campo.
Haller 7,5: genialità allo stato puro, il meno tedesco dei tedeschi. Doppietta anche per lui. La prima rete, in particolare, è una perla con una percussione centrale fantastica. Partecipa anche al primo gol di Beckenbauer.
Overath 7,5: il regista del gioco, cuce i fili della manovra con una qualità assoluta, dipinge calcio per 90 minuti. Certe aperture a lunga gittata sono un piacere per gli occhi. Colpisce una traversa con un tiro pazzesco da fuori area.
Held 7: apre le danze con l’1-0, è una spina nel fianco destro della difesa elvetica. Il più efficace della linea d’attacco, dove comunque fa la sua parte anche il leone Seeler (6,5).
Schnellinger 6,5: sempre attento sulla fascia sinistra, si spinge a volte anche in avanti in cerca di gloria.

LE PAGELLE SVIZZERA
IL MIGLIORE DURR 6: trovare un migliore in una squadra che subisce 5 reti è come scalare l’Everest. Premiamo Durr perché – al netto di un retropassaggio errato clamoroso – è quello che regala più lampi in fase offensiva, impegnando Tilkowski in diverse circostanze.
Elsener 5,5: i tedeschi sbucano da ogni parte, lui può fare poco.
Difesa 4: un disastro collettivo che non ammette scusanti. La differenza tecnica, tattica e dinamica con gli avversari è troppo evidente.

Niccolò Mello

Sintesi dell’incontro

Seguici

Altre storie di Goals

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.