Cerca
Close this search box.

1972 Girone: Polonia-Germania Ovest 1-3

Condividi articolo:

Immagine di copertina: una curiosa immagine di Gerd Muller davanti a una porta, il suo elemento naturale

Netta vittoria della Germania Ovest sulla Polonia nel girone di qualificazione a Euro 72. I tedeschi emergono nel secondo tempo, capitalizzando al massimo le occasioni con il solito cecchino Gerd Muller, che segna due reti e avvia l’azione della terza. La Polonia, che presenta già alcuni elementi della squadra che stupirà tutti al Mondiale 74, crolla alla distanza dopo una buona prima ora di gioco.

Polonia: Tomaszewski – Musial, Gorgon, Anczok, Oslizio – Banas (st 15′ Sadek), Maszczyk, Szoltsyk, Gadocha – Lubanski – Bula (st 1′ Kot).
Germania Ovest: Maier – Breitner, Beckenbauer, Fichtel, Schwarzenbeck – Grabowski, Netzer, Koppel, Wimmer – Muller, Heynckes.

Tomaszewski, portiere polacco, in allungo

Primo tempo
4′ Germania Ovest pericolosa con un tiro da fuori di Grabowski, Tomaszewski si tuffa e devia.
7′ Breitner per Beckenbauer, tracciante da lontano, palla a lato. Buon inizio dei tedeschi.
9′ Szoltsyk prova a scuotere la Polonia con una conclusione da fuori, pallone a lato di un metro.
16′ Polonia molto pericolosa: Lubanski si accentra dalla sinistra superando Schwarzenbeck e scaglia un destro violento dal limite, Maier si tuffa e salva in angolo.
24′ azione insistita dei polacchi, che stanno prendono fiducia, Banas ci prova dal limite: alto.
27′ GOL POLONIA Errore di Breitner che appoggia a Maier in modo molle e superficiale, si infila Gadocha che con un tocco morbido batte il portiere tedesco in uscita.
29′ GOL GERMANIA OVEST Punizione di Netzer da destra, Tomaszewski non è perfetto nell’uscita e Muller di testa in tuffo mette il pallone sotto la traversa.
31′ corner pericolosissimo di Banas da destra, traiettoria arcuata che sorprende Maier e scheggia la parte alta della traversa.
33′ filtrante di Beckenbauer per Koppe, tiro appena dentro l’area, pallone alto di pochissimo.
42′ Fichtel avanza e passa a Heynckes, dribbling stretto e destro dal limite, Tomaszewski si rifugia in angolo.

Secondo tempo
1′ errore in disimpegno di Beckenbauer, ne approfitta Kot, che calcia dal limite: alto.
3′ missile di Gorgon da lontano, Maier c’è. La Polonia ha ricominciato il secondo tempo in modo molto più deciso.
5′ Muller per Grabowski sulla destra, tiro in corsa, Tomaszewski blocca.
7′ percussione centrale di Lubanski, che incrocia il destro, pallone a lato di pochissimo. La Polonia sta tenendo testa ai più quotati avversari per il momento.
10′ cross basso da destra di Musial, Maier esce e respinge con una mano, Kot prova a calciare ma in modo un po’ fiacco e il portiere tedesco riesce a bloccare.
18′ GOL GERMANIA OVEST Lancio di Netzer per Heynckes, che salta Musial e mette in mezzo, Muller ruba il tempo alla difesa e infila con una zampata.
25′ GOL GERMANIA OVEST Muller innesca Koppel, da questi a Grabowski, che sorprende Tomaszewski in uscita con un tocco beffardo. La Polonia sembra aver mollato mentalmente, Germania Ovest sul velluto.
30′ Netzer lancia Heynckes, controllo, dribbling e diagonale splendido sul palo lontano, palla fuori di poco.
32′ Lubanski impegna Maier con un destro da fuori, il portiere tedesco si rifugia in angolo. Dalla bandierina Maier si fa sfuggire il pallone, ma ancora Lubanski non riesce a inquadrare la porta.
35′ Gadocha sguscia via a sinistra, palla in mezzo, Beckenbauer riesce a opporsi al tapin di Kot.
38′ sempre Kot da destra, Maier non si fa sorprendere.
45′ Koppel pesca Heynckes, che scocca un altro bel diagonale, pallone fuori non di molto.

LE PAGELLE POLONIA
IL MIGLIORE LUBANSKI 6,5: tecnicamente il più raffinato dei polacchi e a conti fatti anche quello che crea più pericoli alla porta di Maier. Gioca tra le linee e lascia intravedere un bagaglio completo, dal punto di vista qualitativo ma anche del dinamismo.
Kot 6,5: il suo ingresso nel secondo tempo dà certamente più brio all’attacco polacco rispetto a Bula (voto 5). Impegna Maier in diversi frangenti.
Gadocha 6: bravo e astuto nello sfruttare l’errore di Breitner per freddare Maier e portare i suoi in vantaggio, poi sparisce un po’ dai radar.
Tomaszewski 5,5: alcuni validi interventi, ma sul primo gol tedesco è tutt’altro che perfetto…
Gorgon 5: come perno centrale della difesa, va in tilt contro la furbizia e l’opportunismo di Muller.

LE PAGELLE GERMANIA OVEST
IL MIGLIORE MULLER 7,5: segna due reti di astuzia, avvia l’azione del 3-1, arretra sovente per giocar palla e mette in mostra ottima intelligenza tattica. Insomma, non solo un finalizzatore unico negli ultimi 16 metri, ma un attaccante utile e decisivo in più aspetti del gioco.
Heynckes 7: ideale spalla di Muller, apre varchi, corre, lotta ed è temibile al tiro. Meriterebbe senz’altro il gol per il grande lavoro profuso, ma è ugualmente protagonista con l’assist di pregevole qualità per il 2-1 del compagno d’attacco.
Maier 6,5: qualche piccola sbavatura, ma nel complesso è autore di una prova molto solida, compiendo diverse parate non sempre facilissime.
Netzer 6,5: dopo un primo tempo piuttosto in ombra, in cui comunque serve l’assist dell’1-1 a Muller, sale di colpi nella ripresa. Avvia l’azione della seconda rete. Non molto continuo, ma efficace quando conta.
Beckenbauer 6,5: primo tempo ad alto livello, non sbaglia niente e sale spesso sulla mediana per organizzare il gioco e smistare palloni. Nella ripresa, commette subito un errore che poteva costare caro e poi resta più confinato nelle retrovie. Sbroglia una difficile situazione nel finale.
Breitner 5,5: l’errore che spiana la strada del gol di Gadocha lo condiziona per tutto l’incontro. Fatica a riprendersi e si limita a chiudere i varchi in difesa, spingendo meno del solito.

Seguici

Altre storie di Goals

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.