2002 Finale: Brasile-Germania 2-0

Condividi articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Il Brasile festeggia: è il suo quinto titolo mondiale
[https://www.atuttocalcio.it]

Una doppietta di Ronaldo regala al Brasile il quinto titolo mondiale della sua storia, il secondo nelle ultime tre edizioni. Al termine di una finale non troppo brillante dal punto di vista tecnico, i verdeoro fanno valere il loro superiore tasso qualitativo contro una Germania che – già orfana del faro Ballack squalificato – viene tradita dal suo uomo più rappresentativo, il portiere Kahn. Il Brasile conferma di essere una squadra che concede poco allo spettacolo, ma sa essere tremendamente efficace e concreta.


Brasile: Marcos – Lucio, Edmilson, Roque Junior – Cafu, Kleberson, Gilberto Silva, Roberto Carlos – Ronaldinho (st 40′ Juninho), Rivaldo – Ronaldo (st 45′ Denilson).
Germania: Kahn – Linke, Ramelow, Metzelder – Frings, Hamann, Jeremies (st 32′ Asamoah), Bode (st 39′ Ziege) – Schneider – Neuville, Klose (st 29′ Bierhoff).

Primo tempo
19′ geniale suggerimento di Ronaldinho per Ronaldo, che solo davanti a Kahn manda clamorosamente a lato. La Germania è partita meglio come qualità di manovra, ma la prima chance è per il Brasile.
29′ altra buona occasione per la nazionale sudamericana: nuovo triangolo Ronaldo-Ronaldinho-Ronaldo, che non controlla bene in area, non riesce a dare forza al tiro e Kahn non ha difficoltà a neutralizzare.
42′ filtrante di Cafu per Kleberson, che si infila nelle maglie della difesa tedesca e calcia con pericolosità dal limite: palla a lato di poco. Ottima occasione per il Brasile.
44′ Ronaldinho per Ronaldo, che lancia ancora Kleberson, destro a giro splendido dal limite: traversa. Il Brasile sta salendo di colpi, Germania in difficoltà adesso.
45′ Cafu apre il gioco a destra per Ronaldinho, sponda di testa per Roberto Carlos, tiro-cross, Ronaldo controlla in un fazzoletto e spara a bruciapelo, Kahn si supera deviando con un piede.

Secondo tempo
2′ corner di Schneider da sinistra, colpo di testa in tuffo di Jeremies, Edmilson allontana quasi sulla linea.
4′ punizione da fuori di Neuveill, tiro violentissimo: palo pieno. La Germania ha iniziato il secondo tempo con un altro piglio.

Ronaldo esulta. Sullo sfondo la disperazione di Kahn e Ramelow
[http://storiefuorigioco.altervista.org]

22′ GOL BRASILE Ronaldo ruba palla sulla trequarti ad Hamann e serve Rivaldo, tiro da fuori, Kahn non trattiene e Ronaldo come un falco infila in tapin. La partita stava diventando monotona, il Brasile colpisce sfruttando due evidenti errori dei tedeschi.
26′ La Germania prova a scuotersi: tentativo da fuori di Jeremies deviato, palla sul fondo non di molto.
34′ GOL BRASILE Cafu avvia l’azione a destra lanciando Kleberson, che avanza e crossa rasoterra al limite, Rivaldo fa da velo per Ronaldo, che controlla saltando Asamoah e fa secco Kahn con un diagonale di sinistro nell’angolino. Match in cassaforte per il Brasile.
38′ Frings innesca in area Bierhoff, che si gira e calcia di sinistro, grande riflesso di Marcos che devia in angolo. Dalla bandierina palla di Schneider dietro per Hamann, tiro di controbalzo a lato di un metro.
39′ punizione di Schneider da sinistra, Metzelder sotto misura sul palo lontano manca l’intervento. La Germania sul piano dell’impegno meriterebbe il gol.
46′ occasionissima anche per Ziege, che calcia di destro dentro l’area, Marcos blocca.

LE PAGELLE BRASILE
IL MIGLIORE RONALDO 8: nel giorno più importante lascia la sua inconfondibile firma, coronando un Mondiale fantastico chiuso con 8 gol in 7 partite. Fa le prove generali nel primo tempo, poi nella ripresa passa a riscuotere: l’1-0 è un guizzo da opportunista sull’errore di Kahn, il 2-0 un diagonale chirurgico che non lascia scampo al portiere.
Kleberson 7: Ronaldo a parte, è il migliore del Brasile. Disputa una finale fantastica per voglia, caparbietà e corsa. Colpisce una traversa pazzesca nel primo tempo, nella ripresa confeziona l’assist a Ronaldo dopo una sontuosa cavalcata laterale.
Edmilson 7: il più sicuro del terzetto difensivo brasiliano, superbo negli anticipi, annulla gli attaccanti tedeschi.
Rivaldo 6,5: a differenza di Ronaldinho (voto 6), disputa un primo tempo piuttosto anonimo e sale di colpi nella ripresa, quando mette lo zampino in entrambi i gol di Ronaldo.
Cafu 6,5: meno appariscente che in semifinale, ma ugualmente determinante. Dai suoi piedi nascono sempre pericoli, a partire dall’azione del 2-0.
Roberto Carlos 6,5: meno propositivo di Cafu, molto attento però in fase difensiva quando sbroglia un paio di situazioni spinose.

Schneider, il migliore dei tedeschi
[https://www.tuttomercatoweb.com]

LE PAGELLE GERMANIA
IL MIGLIORE SCHNEIDER 7: il più lucido e brillante dei tedeschi, sa sempre cosa fare con il pallone tra i piedi e non sbaglia un movimento. Giocando tra le linee crea non pochi grattacapi alla difesa brasiliana, mettendo in mostra buon tocco e valida visione di gioco.
Jeremies 6,5: stantuffo inesauribile, recupera un mare di palloni. Voeller lo toglie poiché, probabilmente, esausto: altrimenti è una sostituzione che non si spiega.
Klose 5: dodici anni dopo alzerà al cielo la Coppa del Mondo solo sfiorata in Giappone. Dodici anni dopo arriverà a battere il record di gol in un Mondiale proprio di Ronaldo. Ma non è ancora quello il momento. Nella finale di Yokohama, alla sua prima Coppa del Mondo, non vede biglia stretto nell’attenta difesa carioca.
Hamann 5: discreta prova, macchiata però dall’errore fatale sul gol dell’1-0, quando si fa ingenuamente sottrarre il pallone alle spalle da Ronaldo.
Kahn 5: era stato l’architrave della Germania, le sue parate straordinarie avevano consentito a una squadra dal valore tutt’altro che trascendentale di arrivare fino alla finale. Ma nel giorno più importante, dopo una grande parata nel primo tempo sempre su Ronaldo, tradisce i suoi con una “papera” che costa l’1-0 e di fatto la sconfitta.

Niccolò Mello

La sintesi della finale

Seguici

Altre storie di Goals

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.