Cerca
Close this search box.

Roberto Baggio, il Divin Codino

Condividi articolo:

Così immenso e così fragile. È Roberto Baggio, il Divin Codino. Tra una serie infinita di infortuni e altrettante magie, tra fragorose cadute e rinascite improvvise, la sua carriera è stata spesso vissuta sulle montagne russe. Un calciatore che ha segnato un’epoca, nel calcio italiano e non solo. Un’icona mondiale, ancora oggi uno dei simboli più riconoscibili e apprezzati del “Made in Italy”.

Ascolta il nostro podcast su di lui.

Seguici

Altre storie di Goals

1968 Semifinale: Italia-Urss 0-0

Immagine di copertina: i capitani Facchetti e Shesternev prima del via L’Italia centra la finale dell’Europeo 68 grazie al lancio della monetina. La semifinale contro l’Unione

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.