Anni Mondiali – USA ’94

Condividi articolo:

L’Italia che inizia male e poi, trascinata dalle giocate di Roberto Baggio, arriva a un rigore dal sogno.
Il Brasile così lontano dalla tradizione del futebol bailado eppure capace di tornare sul tetto del mondo a 24 anni dall’ultima volta, grazie soprattutto ai gol di Romário.
Sono i Mondiali americani, i primi a essere giocatori fuori dall’asse Europa-Sudamerica.
E questo è il racconto di Paolo Palazzo.

Seguici

Altre storie di Goals

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.